Disinfettare lo smartphone…coi raggi UV!

Disinfettare lo smartphone…coi raggi UV!

Sterilizzazione con raggi UV per igienizzare lo smartphone: un metodo infallibile e oggi più utile che mai

Lo smartphone è uno dei dispositivi che accumula più sporco in assoluto nell’arco della giornata e andrebbe continuamente pulito e disinfettato, soprattutto di questi tempi.

Devi sapere che tutto quello che toccano le tue mani arriva poi sul tuo smartphone e lavare le mani, per poi toccare un dispositivo la cui superfice è ricca di germi non ha alcun senso. Pulirlo con un semplice fazzolettino umido purtroppo non ha una grande utilità, è stato infatti calcolato che lo smartphone accumula sette volte più batteri di un WC.

Risulta invece molto efficace la sterilizzazione con raggi UV proiettati sulla superficie dei dispositivi mobili…scoperta non recente!

Risalgono infatti addirittura al 1929 i primi esperimenti, con ottimi risultati, di sterilizzazione con raggi UV su molteplici superfici. La scoperta è stata poi adattata alle esigenze moderne, come la pulizia dello smartphone!

I raggi UV sono molto efficaci nell’ igienizzazione di superfici poichè distruggono sia il DNA che l’RNA, dove troviamo la programmazione genetica di virus e batteri.

In pochi minuti si ha quindi una distruzione totale di tutto ciò che può essere nocivo per la nostra salute, con un gesto semplice e spontaneo: prendere lo smartphone per fare una telefonata o scrollare il feed. Gesti che ripetutamente facciamo ogni giorno e più volte al giorno senza riflettere.

La sterilizzazione con raggi UV riesce ad eliminare il 99,9% dei batteri presenti sullo smartphone, un metodo quindi infallibile, ma anche sicuro e rapidissimo!

Niente paura, la luce UV disintegra solo i batteri, ma non porta alcun danno al dispositivo, che invece potrai tranquillamente riutilizzare totalmente igienizzato!

ARTICOLI CORRELATI

Inserisci la tua parola chiave